Tendenze moda Autunno Inverno 2012-2013

0

Quali sono le tendenze della moda femminile per il prossimo autunno inverno? Su che capi puntare per il look invernale più di tendenza?

Le tendenze che determineranno le scelte per il nostro guardaroba invernale sono evidenti dalle sfilate moda autunno inverno 2013.

Dalle passerelle dunque ecco un riassunto di quelle che saranno le tendenze moda per autunno inverno 2013.


Il velluto
Il velluto, teatrale ed in tutte le sue versioni è uno dei tessuti più presenti nelle sfilate moda invernali, assieme ad opulenti broccati, tappezzerie jaquard, lane tricot, pelli e pellicce. Spesso la palette di colori delle nature morte poggia su una base nera, mentre si gioca con i pesi dei tessuti stratificando chiffon, pellicce, lane pesanti, piume, velluti, trasparenze e dettagli velati. Il velluto è per la moda invernale 2013 il tessuto d’eccellenza per lo stile neo vittoriano e gotico, che dominerà la stagione.


Il Neo vittoriano ed il Gotico
Sembra un mondo fatto di donne regali e principesse urbane dark quello presentato dalla moda autunno inverno 2013. Un miscuglio di romanticismo in stile vittoriano e di atmosfere notturne ed underground ma anche di grafismi e di stampe per donne che paiono delle avatar dell’era digitale. Velluti, piume, strass, pizzi e cristalli sono gli ingredienti che vestono questa tendenza così chiaramente delineata, che viene sottolineata da makeups diafani su cui spiccano labbra purpuree e da accessori tempestati di pietre e strass e che talvolta assomigliano a corone.
La collezione Gucci Autunno Inverno 2013 apre le danze dello stile dark romantico, con piume e velluti di atmosfera vittoriana, mentre l’opulenza ed il barocco della collezione Dolce & Gabbana Autunno Inverno 2013 si affidano ai tessuti pesanti damascati, ai ricami dorati ed ai pizzi che ricordano le atmosfere di un sud regale. E poi ancora principesse notturne tecno chic per la collezione Prada autunno inverno 2013, e stile neo vittoriano romantico anche per la sfilata di Etro, che gioca con i velluti per drappeggiare gli abiti e le giacche.


La pelle ed il vinile
Le moderne gladiatrici dark con tocchi di neo vittoriano non potranno fare a meno per l’autunno inverno 2013 di pelle e vinile. Morbida e raffinatissima, la pelle è proposta nei tanti colori della tavolozza sottobosco autunnale, mescolandosi a lane pesanti e leggere in versione tricot e comparendo anche in versioni elaborate in tagli geometrici e talvolta con dettagli di pelo e pelliccia. Il vinile, ricco di colori e di plasticità accentuate, è presentato nella sua versione più underground e decisa, per una donna senza timidezze.


La pelliccia e l’animal print
Ancora dettagli di pelo e pelliccia per la moda autunno inverno 2013, anche in versione ecologica e sotto forma di animal print. Oltre ad essere presentata coma capo classico del guardaroba femminile, la pelliccia diventa dettaglio e particolare raffinato ed imprevedibile in capi come giacche, gonne e abiti, dove diventa manica, balza, bordo o cintura, come nella collezione autunno inverno 2013 di Etro e di Antonio Marras.
Soprattutto le firme italiane sembrano calcare questa tendenza, presentando gonne, cache col e cappe in pelliccia da accostare a contrasto a capi leggeri e floreali, come hanno fatto nelle loro collezioni autunno inverno 2013 Roberto Cavalli, Dolce & Gabbana, Marni e Missoni.
Pellicce dai colori vivacissimi e rivisitate in nuove geometrie anche per le collezioni di Fendi e Alberta Ferretti.


Cappe e mantelle
La mantella e la cappa sono decisamente i capi “cult” della stagione moda autunno inverno 2013. Già apparsi per la scorsa stagione fredda, questi capi si confermano come key fashion items per rinnovare il guardaroba, sia abbinati ad abiti super femminili che accostati a mises più androgine, rinforzando in questo caso il tema maschile tanto caro alla moda autunno inverno 2013.
Molti gli stilisti che propongono cappe e mantelle nelle loro collezioni invernali 2013: in total black, rigorosa ed elegante per la dark lady di Gucci, con volumi grafici ed essenziali per Marni, raffinata per Salvatore Ferragamo che invece gioca con le trasparenze dei capi in pizzo che copre.


Lunghezze e volumi
La tendenza della moda Autunno Inverno 2012–13 sottolinea l’attenzione ai volumi ed al loro sviluppo: saranno proprio le ampiezze ed i volumi ad imporsi come uno dei temi più importanti della prossima stagione moda invernale.
Grande abilità sartoriale dunque nelle sfilate moda invernale, per creare volumi ampi e lunghezze estreme in cappotti, gonne, giacche e pantaloni, mentre si propongono anche volumi più accentuati sui capi tricot da accostare a contrasto.
Ecco allora gli ampi maglioni di Trussardi che contrastano con fluttuanti gonne a ruota, oppure la maglia sovrapposta a pantaloni alla caviglia in lurex per Emilio Pucci. E ancora i volumi geometrici e le forme geometriche e squadrate degli ampi cappotti di Fendi e di Marni.
Nel gioco dei volumi per la moda autunno inverno 2013 non mancano però nemmeno le forme aderenti e sinuose che accompagnano le linee del corpo, il più delle volte in versione total black, lavorate in laser cut, con tasselli vuoti, trasparenze ed intarsi di velluto e ricami, come quelli proposti da Etro e da Emilio Pucci. E volumi aderentissimi e succinti anche per la collezione Dolce & Gabbana autunno inverno 2013, che veste la donna di massima femminilità con abiti a sirena e bustier accostati anche alla gonna a ruota.


Dettagli maschili e militare
La moda femminile autunno inverno 2012-2013 attinge dal guardaroba maschile e guarda con interesse allo stile militare per creare una nuova femminilità fatta di accostamenti di stili: sotto ai capi di taglio militare e maschile, la donna di tendenza indossa infatti femminilissime gonne plissé, bluse leggere e vestiti in pizzo e voile trasparente.
Cappotti gessati, lunghezze che toccano la caviglia, giacche di tutte le fogge, completi giacca e pantalone (Etro), ed infine una forte impronta militare, come vediamo nelle collezioni autunno inverno 2013 Burberry Prorsum e Bottega Veneta e Salvatore Ferragamo. E di ispirazione maschile sono anche alcune linne della collezione Prada autunno inverno 2013, dove sfilano in versione jaquard capi cardine del guardaroba maschile come lo smoking, la giacca ed il cappotto più lineare, oppure la collezione Emilio Pucci che impreziosisce con palillettes la giacca da smoking più maschile.
Come succede per i volumi ampi, che si alternano alla sinuosità delle linee più aderenti, anche il dettaglio maschile si accosta al suo opposto creando un look che li contiene entrambi, presentando in un solo outfit rigore e sensualità, femminilità e decisione.

.

Le immagini che riassumono il tema del velluto come tendenza moda per l’autunno inverno 2012-2013 sono di Burberry ed Etro.

L’influenza del Neo vittoriano ed il Gotico nell’autunno inverno 2013 viene rappresentata qui da Gucci, Cavalli e Dolce e Gabbana.

Le immagini che riassumono i temi ‘pelle ed il vinile’ e ‘pelliccia e l’animal print’ come tendenza moda per l’autunno inverno 2012-2013 sono di Fendi, Emilio Pucci, Salvatore Ferragamo, Diesel, Gucci, Marni. 

Le foto di cappe e mantelle arrivano dalle sfilate di Emilio Pucci, Dolce e Gabbana, Salvatore Ferragamo, Gucci.

Lunghezze e volumi portano la firma di Dolce e Gabbana, Burberry, Cavalli.

Dettagli maschili e militare nell’abbigliamento donna autunno-inverno 2012-2013 da Ralph Laurent, Salvatore Ferragamo, Gucci, Alexander McQueen

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close