Smettere di fumare: il vaccino per combattere la dipendenza dal fumo

0

Per liberarsi dal vizio del fumo in modo definitivo è in arrivo una importante novità: sarà possibile smettere di fumare in modo semplice e sicuro con un’ iniezione. Dal 2012 sarà infatti messo in commercio il primo vaccino contro il fumo. Il farmaco, che sarà il primo vaccino al mondo per combattere la dipendenza dal fumo di sigaretta si chiama NicVAX, ed e’ prodotto da GlaxoSmithKline. Secondo Giuseppe Recchia, vicepresidente direzione medica e scientifica GSK, il vaccino per smettere di fumare e’ in avanzata fase di sperimentazione: ad ottobre 2009 sono stati avviati due studi di fase III, che saranno completati entro il 2011, e quindi il vaccino anti-fumo sara’ in commercio a partire dal 2012.

Il farmaco per smettere di fumare si basa su un sistema semplice ma rivoluzionario: non potendo attaccare direttamente la dipendenza da fumo  (in quanto non si tratta di un virus), il vaccino per smettere di fumare stimola il sistema immunitario a produrre anticorpi in grado di legarsi alle proteine della nicotina. In questo modo le proteine della nicotina sono rese piu’ voluminose e pesanti e non sono più in grado di attraversare la stretta barriera emato-encefalica per entrare nel cervello. Assumendo il vaccino contro il fumo, in sostanza, la nicotina fumata entra in circolo nel corpo ma non è in grado di raggiungere il cervello e di stimolare i neuroni a produrre dopamina: in assenza di dopamina è assente la sensazione di piacere, il meccanismo che normalmente crea la dipendenza da fumo. In questo modo è possibile combattere la dipendenza dal fumo in modo efficace e semplice.

Il vaccino per eliminare la dipendenza dal fumo di sigaretta potra’ essere assunto sia in via preventiva che terapeutica e gli effetti sui fumatori saranno sicuri e veloci. Secondo gli studi condotti sul vaccino NicVaX,  che hanno coinvolto fumatori di oltre 24 sigarette al giorno, il vaccino è in grado di agire sulla dipendenza portando all’astinenza completa dalle sigarette nelle settimane tra la 19esima e la 26esima dall’inizio del trattamento.
Allora, pronti per smettere di fumare?

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close