Ricetta: SFOGLIATELLE di pasta con RADICCHIO di Treviso e gorgonzola

0

La ricetta delle sfogliatelle di pasta secca con radicchio di treviso e gorgonzola vi permetterà di preparare un primo piatto veloce e saporito per le vostre cene.

Ingredienti semplici e di stagione conferiranno tutto il gusto della natura invernale alla pietanza.

Ecco in poche mosse la ricetta per un primo piatto raffinato e di facile esecuzione, per un sicuro successo in tavola.

Ricetta-sfogliatelle-pasta-radicchio-Treviso-gorgonzola-formaggio-1

Ricetta delle sfogliatelle di pasta secca con radicchio di Treviso e gorgonzola

Ingredienti per quattro persone:

  • 25 sfoglie di pasta all’ uovo fresco
  • 4 cespi di radicchio trevigiano
  • 250 g di gorgonzola dolce
  • 2 dl di latte
  • 20 g di farina tipo 00
  • 50 g di burro
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • noce moscata
  • sale e pepe

 

Preparazione:

 

  • Cuocere le sfoglie all’uovo nel microonde per 20 secondi (con un apparecchio con 1000 W di potenza), oppure in forno per 1 minuto a 200°. Estraete le sfoglie maneggiangole delicatamente per non farle sbriciolare.
  • Pulite il radicchio di treviso, tagliatelo a tocchetti e mettetelo in acqua fredda corrente. Scolatelo e stufatelo per qualche minuto in padella con 40 g di burro, irrorando con il vino rosso, che esalterà i colori del radicchio.
  • Fate una besciamella leggera utilizzando il latte, la farina, una noce di burro, un pizzico di noce moscata e poco sale; aggiungete quindi il gorgonzola tagliato a pezzetti e mescolate il composto delicatamente fino a che il formaggio non si sarà sciolto e la besciamella non sarà addensata.
  • Poco prima di servire, disponete le sfogliatelle nel piatto alternando il radicchio stufato con la fonduta di gorgonzola.
  • A piacere, decorate il piatto con una manciata di grana padano gratuggiato e con qualche goccia di salsina verde ottenuta frullando assieme per un minuto 50 g di rucola, 50 g di basilico, 50 g di prezzemolo e un po’ d’olio extravergine d’oliva.

Buon appetito!

 

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close