Ricetta della TORTA SALATA agli ASPARAGI e pescatrice

0

Ecco la ricetta per una saporita torta salata di asparagi e pescatrice, da preparare utilizzando a scelta la comodissima pasta sfoglia pronta oppure la fillopasta pronta, entrambe disponibili al banco frigo del supermercato. Se sceglierete di utilizzare la pasta sfoglia la torta salata avrà la foma di una vera e propria torta (rotonda), mentre se opterete per la fillopasta il risultato sarà uno strudel salato, di forma più stretta ed allungata.

Ma passiamo dunque alla ricetta!

.

Ricetta della torta salata con asparagi e pescatrice

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 confezione di PASTA SFOGLIA (oppure 6 fogli di fillopasta)
  • 400 g di ASPARAGI
  • 350 g di rana pescatrice
  • 100 g di mascarpone
  • 20 g di burro
  • 2 uova
  • 20 steli di erba cipollina
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Preparazione:

  • Lessate e scolate gli asparagi, tenendo da parte le punte, quindi tagliate a tocchetti la parte rimasta, facendola insaporire nel burro. Frullate i tocchetti di asparagi e lasciate raffreddare.
  • Preparate il pesce privandolo della pelle, della lisca e tagliandolo a dadini. Mescolate gli asparagi frullati con le uova, il pesce, il mascarpone, le punte degli asparagi, l’erba cipollina tagliata a rondelline, il sale ed il pepe.
  • Se utilizzate la fillopasta riunite i fogli di fillopasta a 3 a 3 spennellandoli con poco olio: i fogli dovranno essere sovrapposti parzialmente in modo da ottenere un rettangolo di circa 35×40 cm. Distribuite sopra il composto lasciando libero un bordo di c. 2 cm, e arrotolate il tutto a forma di strudel, chiudendo bene i bordi che andranno spennellati con acqua.
    Se invece utilizzate la pastasfoglia per preparare questa torta salata, foderate una teglia di c. 24 cm di diametro con la pasta sfoglia e versatevi il composto.
  • Trasferite la torta salata nel forno (lo strudel potrà essere adagiato sulla placca del forno foderata con carta da forno) e cuocere per 40 minuti circa in forno preriscaldato a 180°.

Buon appetito!

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close