RICETTA con i kiwi: i kiwi ripieni

0
Apparso in Italia solo una quarantina di anni fa e oggi prodotto in diverse regioni italiane (Emilia Romagna, Veneto, Lazio, Piemonte, Campania, Puglia), il kiwi è un frutto con moltissime proprietà benefiche.
Possiede, infatti, un contenuto molto alto di vitamina C, superiore al limone e  all’arancia e consumandone uno al giorno viene soddisfatto il fabbisogno giornaliero del nostro organismo.
Questo frutto, ricco di potassio, vitamina E, rame e ferro, è inoltre in grado di prevenire e alleviare i problemi circolatori connessi alla gravidanza (quali la pesantezza alle gambe e le vene varicosose), di combattere molte forme di anemia e protegge la pelle dagli effetti dei radicali liberi, ritardando l’invecchiamento.
Ecco, quindi, una ricetta di un dolce facile e veloce da preparare con i kiwi: KIWI RIPIENI

RICETTA dei KIWI RIPIENI
Ingredienti (per 4 persone):
7 KIWI
2 TUORLI D’UOVO
50 gr di ZUCCHERO
20 gr di FARINA
2 lt di LATTE
2 dl di PANNA da montare
1 BUSTINA DI VANILLINA
.
Procedimento per la ricetta dei KIWI RIPIENI:
  • In una piccola casseruola, fate scaldare il latte e aggiungete una bustina di vanillina.
  • In una ciotola a parte, battete i tuorli d’uovo con lo zucchero per circa 10 minuti, unite la farina e versate il tutto nel latte caldo mescolando bene. Fate cuocere la crema su fuoco moderato, sempre mescolando, finchè si densa e fatela bollire per pochi minuti. Versatela, quindi, in un’altra terrina e lasciatela raffreddare.
  • A parte montare la panna, sbucciate i kiwi e tagliatene, uno a fettine per la guarnizione e gli altri a metà in senso verticale, poi svuotateli delicatamente.
  • Con una forchetta schiacciate la polpa tolta ai kiwi, incorporatela alla crema raffreddata e unite al tutto la panna montata.
  • Farcite, i mezzi kiwi, con il composto ottenuto e guarnite con le fettine a piacere.
Servite i kiwi ripieni accopagnandoli con lingue di gatto o biscottini leggeri.

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close