Pronto Intervento: da PezzoDiCuore

1

Come tutte le mamme single ogni tanto mi preoccupo che CiccioPiccolo si trovi in difficoltà

E se mi viene un colpo a letto, lui che fa? Lo so, essere da soli di per sè non significa che si sia più esposti al rischio. Ma se vivi con qualcun altro, prima o poi ci sarà un anima pia che si accorge se non ti alzi la mattina o non torni la sera. Insomma, lasciatemi fare la farmacista, è una questione di calcolo delle probabilità.

Ecco perchè gli ho insegnato fin da piccolo svariati numeri di telefono, oltre a tutti quelli di pronto intervento, e spesso per gioco gli chiedo “cosa faresti se?”.

Stasera, mentre in ordine sparso: stavo per cadere dalle scale sommersa dalla roba stirata che mi ostruiva la vista; leggevo sul giornale la notizia di un coetaneo rimasto stecchito; stavo per ustionarmi con la zuppa di verdure, ho riesumato il gioco.

“Ma Pippo e se la mamma improvvisamente si sentisse male tu che faresti?”

“Beh, chiamerei un medico”

“Cioè”

“Chiamo il 118 e gli dico che la mia mamma sta male. Che arrivino subito:”

“E poi?”

“Gli dico dove abitiamo e gli spiego esattamente come arrivarci” – e li Pdc è partito con una rapida descrizione del percorso, che neanche il migliore TomTom.

“Poi gli dico che quando arrivano è il secondo portoncino, salire al primo piano, io vi aspetto sulla porta”.

Ci sono dei giorni in cui lo vedo ancora piccolo.

Altri in cui mi sembra che cresca troppo velocemente.

Poi ci sono giorni come oggi (quasi tutti) in cui mi sembra semplicemente perfetto.

Discussion1 commento

  1. mia madre continua a chiedermelo anche adesso che ho 41 anni.
    e a me continua a mettere ansia … ora come allora.
    tanto quando succede, a 9 anni come a 41, di solito si entra nel panico e si chiama il numero sbagliato.
    è la vita, temo …

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close