Per quanto tempo e come si conserva il latte materno?

0

Per quanto tempo si conserva il latte materno?

  • LATTE FRESCO (appena tirato), se la temperatura è inferiore a 25°: 4 ore
  • LATTE FRESCO REFRIGERATO meglio se sul ripiano più basso del frigorifero (magari controllare con un termometro che rimanga a 4°): 48 ore
  • LATTE CONGELATO nel freezer sopra il frigo (-12°): 6 mesi
  • LATTE CONGELATO con un freezer a pozzetto (-20°): 12 mesi
  • LATTE SCONGELATO: il latte materno scongelato può essere conservato il frigo per 24 ore. NON ricongelare!
  • LATTE TRASPORTATO nelle borse termiche: circa 24 ore

Ovviamente, sarebbe sempre meglio poter dare ai piccoli il latte di mamma fresco. Ma, se un imprevisto familiare o un impegno di lavoro ti costringono lontano dal tuo bebè per qualche ora, puoi sempre conservare il latte materno per non privare il bambino, nemmeno per una poppata, del nutriente più sano che la natura abbia pensato.

Ecco come conservare il latte materno:

Il latte materno può essere conservato in frigo o in freezer.

Se intendi congelarlo, ricorda di riempire il contenitore fino ai 2/3 (perché il latte si espande durante il congelamento).

Ricorda sempre di attaccare al contenitore del latte di mamma che intendi conservare un’etichetta con la data e l’ora.

I migliori contenitori per la conservazione del latte materno sono di vetro (facilmente lavabili/sterilizzabili), ma possono andare bene anche quelli in polipropilene. Esistono poi in commercio delle sacche apposite per la conservazione del latte di mamma.

Riscaldare il latte materno conservato immergendo il contenitore in un recipiente più grande con acqua calda. Non riscaldare MAI il latte di mamma conservato direttamente sulla fiamma o nel forno a microonde per non distruggerne i fattori anti infettivi.

Se hai conservato il latte materno congelandolo, scongelalo nel frigo o, dopo aver tolto il coperchio, immergendo il contenitore in un recipiente con acqua calda.

Se dopo la conservazione il latte si presenterà di due colori (la crema del latte si è spostata verso l’alto), rotea dolcemente il contenitore per mescolare. Non agitare il latte materno conservato per non alterarne le proteine.

Controlla sempre la temperatura del latte prima di offrirlo al bambino!

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close