La ricetta della zuppa di cipolle, piatto semplice e saporito

1

La zuppa di cipolle è un gustoso piatto, prevalentemente invernale, che fa parte della cucina tradizionale di molti paesi. Viene considerato un piatto povero perchè l’ingrediente principe è la cipolla, verdura economica e reperibile tutto l’anno. La zuppa di cipolle più famosa è la francese «soupe à l’oignon» che, da pietanza popolare, nel tempo è entrata a far parte dei raffinati menù dei migliori ristoranti.

La tradizione vuole che quella della zuppa di cipolla fosse un’antica ricetta toscana del ‘500, che si gustava già al tempo accompagnata da fette di pane toscano. Si narra che fu Caterina de’ Medici a portare questa prelibatezza alla corte di Francia quando andò in sposa ad Enrico II d’Orléans.
Secondo la tradizione parigina, fino a pochi decenni fa, dopo una notte di baldoria la gioventù-bene cittadina andava a gustare la zuppa di cipolle nei bistrot vicino alle Halles (i mercati generali) ed ancora oggi, in alcuni di questi locali che rimangono aperti tutta la notte, viene servita la gustosa zuppa. zuppa-cipolle-ricetta-soupe-onion

zuppa-cipolle-ricetta-soupe-onion

La cipolla, essendo l’ingrediente principale di questo succulento piatto, deve essere scelta con attenzione: una tipologia di cipolla molto gustosa ed adatta alla preparazione di questo piatto è la cipolla di Andezeno, un territorio dove la coltivazione delle cipolle vanta una tradizione plurisecolare. Per un’ottima zuppa le più indicate sono la cipolla bianca e la cipolla ramata.

Ingredienti:

– CIPOLLE bianche o ramate 600 g
– BRODO vegetale 1,5 lt

– BURRO 30 g
– OLIO oliva extrav. 1 cucchiaio
– VINO bianco secco 2 bicchieri, oppure cognac 1 bicchiere
– FARINA 00  1 cucchiaio
– PANE (tipo rustico) 100 g
– PARMIGIANO reggiano 100 g
– ALLORO 1 foglia
– sale e pepe

zuppa-cipolla-soupe-onion-ricetta-veloce
Preparazione:

Sbucciare le cipolle, lavarle ed affettarle sottilissime, quindi far scaldare a fuoco dolce il burro con l’olio in una padella a fondo spesso, unendovi le cipolle e 2 o 3 cucchiai di acqua. Coprire e fare cuocere per circa mezz’ora a fuoco moderato mescolando spesso, fino a che le cipolle non saranno ben dorate.
Insaporire con sale e pepe e spolverare con la farina mescolando delicatamente fino a quando la farina comincia a colorirsi e ad attaccare alla padella.
Bagnare con il vino od il cognac e, una volta sfumato, aggiungere il brodo caldo e la foglia di alloro. A questo punto alzare la fiamma e terminare la cottura della zuppa a fuoco moderato per circa 30 minuti coprendo con il coperchio.
Tagliare il pane a fette e tostarlo; grattugiare il formaggio.
Togliere la foglia di alloro e distribuire la zuppa di cipolle in quattro ciotoline individuali, disporvi sopra i crostoni di pane e coprirli con il formaggio grattugiato.
Passare le ciotole sotto il grill (o nel forno già caldo a 220°) per qualche minuto, fino a quando il formaggio non comincierà a dorare.
Servire la zuppa di cipolle caldissima e … buon appetito!

zuppa-cipolle-ricetta-soupe-onion

Discussion1 commento

  1. meravigliosa, la faccio immediatamente, sembra perfetta con questo profumino di autunno che finalmente si sente nell’aria!

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close