Hai provato a spegnere e riaccendere?

0

Il termostato della caldaia è andato in blocco. Non che la cosa ci preoccupi più di tanto. La casa delle bambole è nota ai più anche come “la dacia” visto che CiccioPiccolo ed io non temiamo il freddo.

Non so da voi, ma qui è autunno già da luglio. Ciononostante, mentre il termostato esalava l’ultimo respiro, il tg allarmava la popolazione. Se il termometro va sotto i venti gradi subito “emergenza gelo!” esattamente come appena sale sopra i venti gradi “emergenza afa!”.

Per ammortizzare il contratto di manutenzione biennale (che come da copione non comprende mai nulla – ogni guasto è fuori dalla manutenzione ordinaria) chiamo il tecnico.

Il quale appena arrivato mi apostrofa con “signora è sicura che non siano le batterie?” esattamente come quelli del servizio help desk che ti chiedono “è sicura che i cavi siano collegati?”.

Caro Signor Tecnico, se lei fosse come il manovale della Diet Coke anni 90, io non starei qui tanto a discutere e mi spegnerei il cervello (senza riaccenderlo più) tuttavia, visto che dopo una rampa di scale, già stava per esalare l’ultimo respiro come il termostato, meglio che al suddetto ci dia un’occhiata.

Ovviamente, non erano le batterie, c’era un guasto nella scheda.

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close