Danaos di Danone: spuntino con calcio e vitamina D per rinforzare le ossa

4

Se cercate uno spuntino ipocalorico, gustoso, con pochi grassi e che in più vi fornisca la metà del fabbisogno giornaliero di Calcio, allora provate lo yogurt DANAOS di Danone!
In età adulta, per mantenere le ossa forti avremmo bisogno un apporto giornaliero di circa 800 mg di Calcio, che equivalgono al consumo di circa 750  ml di latte e più di 100 gr di formaggio al giorno.

Alcuni studi sull’alimentazione hanno dimostrato come tuttavia, in media, un adulto assuma molto meno della quantità di Calcio di cui ha bisogno.

Per tutelare la nostra salute e per aiutare le nostre ossa a mantenersi forti può essere utile utilizzare il nuovo yogurt DANAOS di Danone.

In ogni vasetto di Danaos infatti possiamo trovare, oltre al gusto cremoso di uno yogurt saporito, anche 400 mg di calcio, ben di più del classico vasetto di yogurt che ne contiene da 150 a 180 mg.
Un vasetto di yogurt DANAOS
di Danone fornisce:

  • il 50% del Calcio di cui abbiamo bisogno ogni giorno
  • la vitamina D, che migliora tra l’altro proprio l’assorbimento del Calcio
  • solo l’ 1,5% di grassi, diventando quindi un alimento adatto anche a chi ha problemi di colesterolo alto.

Insomma Danaos è uno spuntino con sole 92 calorie che è anche un gesto di attenzione per la nostra salute. Disponibile nei gusti Mirtillo, Pesca, Fragola e Fiordilatte è una bella idea davvero per la pausa di metà mattina oppure del pomeriggio!

Discussion4 commenti

  1. wow… io questo spuntino a yogurt ce l’ho è molto rinforzante mi raccomando provatelo è importante e squisitoooooo 🙂 ciao spero di esservi stata di aiuto kissssss

  2. Io sono celiaca e con grossi problemi di osteoporosi, avrei tanto bisogno di sapere, se posso assumere questo jogurt.
    Vi ringrazio e saluto.

    Antonella

  3. Siete consapevoli che quando le proteine animali entrano nel corpo umano rendono immediatamente acido il nostro sangue?Ma il nostro sangue non può rimanere acido a lungo o moriremmo. Quindi il nostro corpo deve capire rapidamente come neutralizzare l’acidità.
    Ho delle buone e delle cattive notizie. Cominciamo con le buone: il nostro organismo ha capito come neutralizzare l’acidità. Le cattive notiziè: c’è un solo modo perché questo accada, con il fosfato.
    C’è solo una fonte di fosfato nel corpo umano, le ossa! Per farvi sapere – le nostre ossa sono composte da due cose, calcio e fosfato e sono legati insieme. Quindi il nostro corpo sottrae calcio e fosfato dalle ossa, usa il fosfato per neutralizzare l’acidità e in seguito eliminiamo il calcio con la pipì.
    Per questo ogni sigolo studio epidemiologico fatto sulle popolazioni umane, -ogni singolo studio- mostra che le società che consumano la maggior quantità di proteine animali hanno il peggior tasso di osteoporosi, fratture ossee e tumori. Mentre le società che consumano poche o nessuna proteina animale, quelle vegane e vegetariane, indù, buddiste, jains, rastafariane, avventiste del settimo giorno hanno tassi di osteoporosi, fratture ossee e tumori di poco o niente.
    Secondo l’industria casearia la principale ragione per cui loro esistono è perché voi possiate avere il calcio. Non è proprio questa la loro affermazione? Ti bombardano con messaggi del genere: , , .
    Vi siete mai chiesti come mai non ci sono mai meno di tre spot pubblicitari sui supplementi di calcio? Com’è possibile che esista l’osteoporosi? Come mai nei negozi di vitamine ci sono tutti questi scaffali devoti ai supplementi di calcio? Pensavo che tutti prendessero il calcio dai prodotti animali.
    Questo è quello che le persone della carne e dei prodotti caseari ci dicono.
    Notizie flash! Non è così. Le proteine animali non lo permettono. Le proteine animali rendono il vostro sangue acido, quindi il vostro corpo prende fosfato di calcio dalle ossa. Fosfato per neutralizzare l’acidità e il calcio viene eliminato con le urine.

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close