Curare ASMA, SINUSITE e BRONCHITE in modo naturale: le GROTTE di SALE

0

Tra le più recenti scoperte nell’ambito della medicina naturale e del benessere vi sono le cosiddette Grotte di Sale, che vengono utilizzate per curare in modo naturale numerose patologie delle vie respiratorie.

Le grotte di sale sono un rimedio naturale antico per curare in modo naturale bronchiti, sinusiti, asma, catarro e polmoniti, oltre che fornire a chiunque benessere per le vie respiratorie.  Le Grotte di Sale sono particolari grotte dotate di straordinarie formazioni di stalattiti di sale, oltre a pavimenti e pareti costituite interamente del prezioso minerale.

Seppur di recente riscoperta, i benefici delle grotte di sale sono conosciuti da temi remoti. Nel 1843 riguardo alle grotte di sale furono resi pubblici i risultati degli studi del medico polacco Boczkowski, che per primo notò come la salute degli operai impiegati nelle miniere di sale fosse nettamente migliore, rispetto a quella dei loro colleghi che lavoravano in altri ambienti.
La principale caratteristica su cui si basa la cura naturale delle vie respiratorie nelle grotte di sale (detta HALOTERAPIA) è la presenza di ioni negativi, che in un metro cubo di aria comune non superano le duecento particelle, mentre negli ambienti delle grotte di sale arrivano a mille.

L’assunzione delle particelle salutari di sale marino avviene per inalazione ma anche, in parte, per assorbimento tramite l’epidermide, beneficiando le vie respiratorie e riuscendo anche a curare alcune malattie dermatologiche come psoriasi o irritazioni di varia origine, ipertensione, malattie reumatiche, disfunzioni metaboliche e stress.
Le grotte di sale naturali sono davvero poche, ma oggi, grazie anche alla tecnologia, si è riusciti a ricreare Grotte di Sale artificiali che presentano le stesse proprietà benefiche delle grotte naturali.

Da sempre note quindi le proprietà curative del sale, oggi la Grotta di Sale sè diventata un nuovo strumento ambito da centri di cura e di benessere: l’ambiente ricreato nella grotta di sale è infatti ideale non solo per la presenza di iodio, ma anche per il particolare microclima: il tasso di umidità, la temperatura dell’aria, il movimento delle correnti, la nebbia salina, l’assenza di agenti patogeni, sono infatti tutte caratteristiche che rendono l’ambiente della grotta di sale adatto a curare naturalmente le mucose, i bronchi e in generale le vie respiratorie.

La seduta nella Grotta di sale dura circa 45 minuti ed è sconsigliata solo a chi soffre di patologie alla tiroide o di particolari problemi nei confronti dello iodio, mentre sono invece particolarmente consigliate in caso di stress e affaticamento emotivo. Alcune strutture, per garantire un completo relax, utilizzano nelle grotte di sale anche sistemi per la cromoterapia e bagnoterapia.

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close