Come FARE lo CHIGNON da sole – tendenze capelli 2011

2
Una delle tendenze capelli per il 2011 è senza dubbio lo CHIGNON. Ma come fare lo chignon da sole in poche mosse? Ecco una guida per imparare a fare lo chignon.
Lo chignon è un’acconciatura davvero intramontabile, per le sue caratteristiche di grande versatilità che lo rendono un’acconciatura adatta a molte occasioni, oltre che una delle tendenze capelli 2011.
Sia con jeans che con un tubino, oppure come acconciatura per cerimonia, lo chignon è adatto a tagli di capelli medio-lunghi e per capelli lunghi.
Scopri in questa pagina come fare lo chignon da sola.
Ecco come fare lo chignon da sole in poche semplici mosse:
  • Utilizzando spazzola e phon stira con cura i capelli rendendoli lisci. Se i tuoi capelli tendono poco la piega oppure se sono particolarmente crespi può essere utile utilizzare una lozione anticrespo e lisciante.
  • Porta i capelli all’indietro e raccoglili in una coda sulla nuca, quindi fissali saldamente con un elastico dello stesso colore dei tuoi capelli, in modo che sia invisibile.

  • Fai girare a questo punto la coda attorno alla base, fissando con delle mollettine i capelli ad ogni giro. Anche queste forcine dovranno essere scelte di un colore simile a quello dei capelli, per non essere visibili.
  • Dopo che avrai attorcigliato tutta la lunghezza della coda, il tuo chignon avrà preso forma. Fissa le punte della coda alla base dello chignon con altre forcine.
  • A questo punto potrai decidere se lasciare lo chignon nella sua forma più definita, oppure se liberare alcune ciocche di capelli per farle ricadere su viso e collo, per un effetto studiatamente informale. Fissa quindi il tutto con una leggera spruzzata di lacca, che aiuterà a mantenere salda e composta l’acconciatura.

.

Guarda le foto degli CHIGNON più belli cliccando qui!

Discussion2 commenti

  1. Anche io, ho i capelli un po’ mossi e quindi…. non so se riuscirò proprio a farmelo..

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close