Come cuocere cavoli e broccoli senza cattivo odore

0

Come cuocere cavoli, cavolfiore e broccoli senza che la casa si riempia del tipico cattivo odore che si sprigiona durante la cottura?

Per evitare la puzza che si diffonde nell’aria durante la cottura di cavoli e broccoli, ecco un semplice rimedio naturale che può servire al nostro scopo.

Cavolfiore, cavoli e broccoli sono verdure fondamentali per la nostra alimentazione grazie alle loro molteplici proprietà benefiche: queste verdure regalano infatti minerali, vitamine e preziosi nutrienti che contribuscono al mantenimento del benessere del nostro organismo.

Ma come cuocere dunque cavolfiore e broccoli evitando lo spiacevole inconveniente della caratteristica puzza che si diffonde per la casa durante la cottura?
Ecco un semplice rimedio naturale che ci viene dell’esperienza delle nostre nonne per evitare la puzza di cottura.


Fin dai primi minuti della cottura delle nostre preziose verdure, per evitare che l’odore caratteristico si sviluppi e si diffonda nell’aria, appoggiare sul coperchio della pentola una spessa fetta di pane imbevuta di aceto bianco.

Durante la cottura, grazie al calore che raggiungerà il coperchio l’aroma dell’aceto si volatilizzerà nell’aria fino a neutralizzare il cattivo odore del cavolfiore e delle verdure che stiamo lessando.
Davvero un utile rimedio naturale che è possibile ottenere con una spesa minima e che può essere sempre a portata di mano per cucinare senza pensieri broccoli, cavoli, eccetera.

Questo rimedio può essere utilizzato anche per la cottura di cavolfiori, cavoli e broccoli con la pentola a pressione: il procedimento è lo stesso che per una pentola “normale”. L’unico importante accorgimento da tenere in considerazione è quello di posizionare la fetta di pane in modo che questa non interferisca con lo sfiato della valvola a pressione.
Buon appetito!

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close