Collezione GUCCI Primavera Estate 2012

0

Charme grafico e forti contrasti cromatici sono i temi conduttori della sensuale collezione GUCCI Primavera Estate 2012, che ricorda a tratti le ricche atmosfere Art Decò.

Come confemato dalla stilista Frida Giannini, l’ispirazione della collezione GUCCI Primavera Estate 2012 proviene dagli archivi della maison Gucci.

Le linee della collezione estiva infatti, rese contemporanee, elleggerite e semplificate, si ispirano ai disegni degli anni Cinquanta e Sessanta.

Le linee rigorose, diritte ed affusolate della collezione GUCCI Primavera Estate 2012 si concedono qualche eccentricità tramite l’accostamento di colori neutri a colori accesissimi e a stampe macro, floreali o zebrate.

I colori oro, nero e bianco sono i predominanti nella collezione abbigliamento GUCCI Primavera Estate 2012. Altri colori come il verde smeraldo, il blu, il viola ed il rosso non mancano sui capi geometrici con inserti dorati, per dare forma ad una collezione molto sensuale e ricca di contrasti cromatici.

I materiali della collezione GUCCI Primavera Estate 2012 sono la seta, il cotone, il jersey e la pelle, spesso accostati al lamè di gonne e top lucenti ed all’impalpabile lurex, per quel sofisticato tocco metallico e dorato che pare onnipresente nella collezione. E dorati sono anche i dettagli sulle mini pochette a tracolla, sui i gioielli a serpente ed a testa di tigre e sui bottoni delle giacche della collezione GUCCI Primavera Estate 2012.

Gli abiti da sera e da cocktail, con la vita bassa in chiaro stile anni Venti, frange e cascate di perline, si propongono con un look leggero e rilassato grazie ai drappeggi ed ai plissè, mentre anche per il giorno gli abiti hanno scolli profondissimi sulla schiena o sul decolletè.

Gonne affusolate ma morbide e pantaloni bicolore stretti alla caviglia sono abbinati nella collezione GUCCI Primavera Estate 2012 a camicie ed a giacche stampate con mix di fantasie animalier come leopardo e zebra.

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close