Calmare ansia, ridurre stress e curare depressione con la pet therapy

0

pet-therapy-2Gli animali fanno davvero bene alla salute! Infatti accarezzare il proprio cane o gatto trasmette calore affettivo che, oltre a fare bene all’umore apportando benessere psicologico, ha evidenti effetti terapeutici anche sulla salute e sul benessere fisico.
Prendersi cura di un animale domestico risulta essere un aiuto importante nella cura dell’ansia, nella riduzione del livello di stress, nella cura della depressione. Pare inoltre che la pet therapy serva ad aumentare il livello di autostima, a sentirsi meno soli e ad aiutare la socializzazione.
Molte ricerche scentifiche hanno evidenziato il valore terapeutico degli animali: coccolare un animale domestico regolarizza temporaneamente la pressione del sangue ed i livelli di colesterolo; aiuta la cura della cefalea e dei disturbi digestivi di origine psicosomatica.

pet-therapy-3Prendersi cura di un gatto, cane o altro animale domestico dal carattere docile e gioviale riduce l’incidenza dell’infarto, allunga la prospettiva e qualità di vita di anziani e disabili spingendoli a fare della salutare attività fisica, motivando e rallegrando le loro giornate; e rappresenta una ragione di forte attaccamento alla vita che spinge malati, anche gravi, a combattere con maggior forza ed ottenere risultati positivi.
La pet therapy (teorizzata per la prima volta alla fine degli anni ’60 dallo psichiatra infantile Boris Levinson), di recente correttamente riconosciuta e strutturata metodologicamente in impieghi mirati, trova ampia applicazione in strutture ospedaliere, case di ricovero e comunità di recupero dove, accanto agli immancabili cani e gatti, le terapie si svolgono con l’aiuto di furetti, cavalli, maiali, delfini e pesciolini rossi.

pet-therapy

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close