Aumentare le difese immunitarie con le arance – uno tra i più validi integratori alimentari naturali

1

Si avvicinano la primavera e l’estate ed è essenziale prepararsi nel migliore dei modi per affrontare il cambio di stagione. E cosa di meglio in vista dei cambi di stagione se non rinforzare l’organismo e aumentare le difese immunitarie facendo un pieno delle sostanze benefiche contenute nelle arance? Il formidabile frutto, che troviamo in abbondanza sulle nostre tavole in questo periodo, funziona come uno tra i più eccezionali integratori alimentari naturali offrendo una straordinaria quantità di sostanze utili e benefiche.

 

 

L’Arancio (Citrus x sinensis) appartiene al genere Citrus ed è un antico ibrido probabilmente originario dell’Indocina da secoli coltivato come specie propria in molte aree del Mediterraneo. La sua diffusione in ques’area si deve in origine ai mercanti arabi e genovesi, e alcuni antichi testi romani fanno cenno alla presenza dell’arancio addirittura già nel primo secolo.

L’arancio è una pianta sempreverde, alta fino a 10 metri, con foglie resistenti e profumatissimi fiori bianchi. In Italia è coltivato soprattutto in Sicilia.

  • ARANCE: INTEGRATORE ALIMENTARE di VITAMINE e per PREVENIRE I CALCOLI RENALI
    L’arancia (che è il frutto dell’arancio) si presenta all’esterno con una scorza (pericarpo) che inizialmente è di colore verde e che in seguito, con la maturazione, diviene gialla, arancione oppure rossa (come per esempio l’arancia rossa di Sicilia IGP). La polposa parte interna (endocarpo) è divisa in spicchi. Il succo d’arancia è ricco di acido citrico, zuccheri, vitamine (soprattutto vitamina C), calcio, potassio, fosforo, ferro e selenio. L’acido citrico svolge l’ importante compito di ridurre il PH dell’organismo, diminuendo così l’acidità delle urine e prevenendo la formazione di calcoli renali.
  • ARANCE: per AUMENTARE LE DIFESE IMMUNITARIE e come ANTIOSSIDANTE naturale
    Le azioni salutari che le arance sviluppano a nostro favore sono proprio tante. L’alta concentrazione di vitamina C aiuta l’assorbimento del ferro e quindi la formazione di globuli rossi, aumentando inoltre le difese immunitarie contro virus e batteri e svolgendo un’efficace azione antistress. Le arance svolgono una forte azione antiossidante grazie ai bioflavonoidi ed ai terpeni contenuti, contrastando l’azione dei radicali liberi.
  • ARANCE: rimedio ANTINFIAMMATORIO e per combattere la FRAGILITA’ CAPILLARE
    I flavonoidi contengono betacarotene e altri carotenoidi tra cui le antocianine (sostanze che conferiscono il colore rosso). Queste sostanze svolgono un’azione benefica contro la fragilità dei capillari e come rimedio antinfiammatorio, per la loro capacità di agire contro tutti gli stati infiammatori. L’ arancia inoltre offre facili soluzioni a piccole emergenze come per esempio le gengiviti: gargarismi con il succo d’arancia infatti aiutano a curare le gengiviti e le piccole infiammazioni orali.
  • ARANCE: CONTRO I TUMORI DI COLON, RETTO E SENO
    I terpeni contenuti nelle arance, se assunti nell’ambito di una dieta equilibrata e ricca di frutta e verdura, hanno il merito di contrastare l’insorgere dei tumori di colon, retto e seno. Tra i terpeni presenti nell’arancio il più importante è il limonene, che si trova anche nella buccia di limoni e di pompelmi e che contrasta l’insorgere del cancro al seno perché combatte gli effetti degli estrogeni. Secondo uno studio condotto presso il Polo Scientifico e Tecnologico IRCCS MultiMedica di Milano un derivato sintetico dei terpeni oleanici, chiamato CDDO-Me, agirebbe come potente composto antiangiogenico e antinfiammatorio.
  • ARANCE: rimedio DIGESTIVO, per COMBATTERE il DIABETE e LA STITICHEZZA
    La fibra bianca contenuta sotto la buccia dell’arancia è ricca di flavonoidi: una delle sue proprietà è di regolare l’assorbimento degli zuccheri e dei grassi riuscendo così a contrastare l’insorgere del diabete e dell’arteriosclerosi; inoltre la fibra bianca presente sotto la buccia è in grado di favorire il transito intestinale, aiutando a combattere la stitichezza in modo naturale. L’infuso della scorza dell’arancia vanta inoltre di efficaci proprietà digestive e risulta quindi un utile rimedio contro l’indigestone.

Quindi approfittiamo delle arance, i gustosi frutti che la stagione invernale si regala, che rappresentano un naturale ed efficace integratore alimentare per le loro qualità e per la straordinaria ricchezza di sostanze utili e benefiche.

Prova la gustosa insalata di arance e olive!  Vai alla facile ricetta

Se invece vuoi preparare un delizioso dolce a base di arance, prova la ricetta dei tortini di arance ed amaretti!

Discussion1 commento

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close