AMARCORD: da PezzoDiCuore

0

Ieri mentre tornavo al lavoro, due simpatici muratori hanno fischiato al mio passaggio dandomi della bonazza.

È uno dei positivi effetti collaterali della primavera in arrivo.

Per prima cosa mi sono guardata intorno, per capire se nei dintorni c’era una vera gnocca, fosse mai che ringraziavo anzitempo. Appurato che ero proprio io la “bella mora” mi sono asciugata la doverosa lacrima di commozione.

Bei vecchi tempi quando passeggiando alla sera al mare ti davano gli inviti per la discoteca.

Poi io e la mia ciccina abbiamo cominciato a ricevere invece i buoni omaggio per le patatine fritte e gli hamburger ed abbiamo capito che era l’irrimediabile conclusione di un’era.

Ora invece, dopo i fischi dalle impalcature, il mio massimo momento glamour è stato all’uscita da scuola. No, non con qualche papà belloccio, nonostante molti amici maschi mi dicano che il cortile scolastico è uno dei principali luoghi di acchiappo.

Dopo un assedio durato mesi, uno dei nonni pensionati che aiutano i bimbi ad attraversare la strada, mi ha confessato che “anche se adesso ci sono le mamme dei bambini nuovi delle prime, Lei da anni è per me la più bella. Avessi vent’anni in meno la inviterei a bere il caffè”

Non avrei mai pensato di rispondere sospirando “avessi io vent’anni in più!”

Leave A Reply

Per dimostrare che non sei un programma automatico che genera spam, rispondi a questa domanda

I cookie ci aiutano a fornire i servizi erogati dal nostro sito web. Alcune pagine utilizzano cookie di profilazione di terze parti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di naturadonna. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close